Lagundo, trovato morto Gian Pietro Lampugnani

LAGUNDO. Si sono concluse ieri a mezzogiorno le operazioni di ricerca di Gian Pietro Lampugnani, 55 anni di Merano, che da mercoledì non aveva più dato sue notizie ad amici e parenti. L’uomo, infatti, è stato trovato senza vita lungo un sentiero di Velloi, frazione di Lagundo. L’ultimo suo avvistamento, come scritto, risaliva alle 9.30 di mercoledì mattina nel paese di Rablà dove era stato notato con un abbigliamento da escursione in montagna ed uno zainetto grigio. Proprio durante la gita solitaria si è verificata la tragedia. (a.c.)


Condividi