La richiesta dell’Alto Adige: riaprire bar e ristoranti lunedì

BOLZANO. La Provincia di Bolzano vuole riaprire bar e ristoranti già lunedì prossimo. Con limitazioni e la possibilità di effettuare pranzo e non cena. È questa la richiesta inviata martedì dal presidente Arno Kompatscher al premier Mario Draghi (oltre al ministro della Salute Roberto Speranza) e riportata dal giornale Alto Adige. Convocata per domani una riunione dedicata tra Stato e Regioni.

Il governo ha escluso la zona gialla per tutto aprile aprendo, però, ad una verifica il 20 in caso di buon andamento dei dati e del piano vaccinale. L’Alto Adige ritiene di avere entrambi. Necessaria, però, una delibera del consiglio dei ministri. Deciderà Roma. “L’Rt altoatesino è 0,89 e le terapie intensive occupano il 20% dei posti disponibili. Dati da zona gialla” scrive il governatore.

La proposta della Provincia è di aprire i ristoranti fino alle 18 con, al massimo, 4 persone per tavolo (salvo conviventi). Per i bar servizi solo ai tavoli esterni fino alle 18. Anche qui al massimo 4 persone sedute.

Alan Conti

Foto Attimo Fondente


Il video del giorno