La città più attrattiva d’Italia? E’ Parma

BOLZANO. E’ la città di Parma la più attrattiva d’Italia. Questo analizzando i dati dell’aumento demografico pubblicati oggi da Il Sole 24 Ore (con fonte dati Istat) che vede una crescita demografica considerevole della città emiliana che aumenta del 14% in dieci anni arrivando a 196.518 abitanti. Seguono a ruota Milano con un aumento del 13,5% (1,3 milioni di residenti) e Roma con una crescita pari al 10,8% (2,8 milioni di cittadini). Bene anche Rimini (+10,5% e 150.576 abitanti) e Latina (+9,9% e 126.746 residenti). Tra queste l’incidenza della popolazione straniera più alta è a Milano con il 19,5% del totale mentre la più bassa si registra a Latina con il 9,4%.



 

Le note dolenti arrivano per i Comuni che non sono capaci di attirare nuovi cittadini e presentano un calo. Il più alto è a Urbino (-7,2%) ma male anche Ascoli Piceno (-5,3%), Messina (-4,8%), Benevento (-4,7%) e Carrara (-4,4%). La più alta incidenza di stranieri, in questo caso, va a ad Urbino con il 9,1% e la più bassa a Benevento con il 3,5%. Urbino è stata una città fortemente tutelata per le bellezze architettoniche, il che ha impedito sviluppi urbanistici sensibili riducendo, di fatto, le possibilità di espansione abitativa. Un dato che pesa sulla statistica.


A livello nazionale l’incidenza degli stranieri sul totale dei residenti è passata dal 6,5% del 2009 all’8,7% del 2019.

Alan Conti

Foto Marco Mingardi

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5953 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?