In Russia cani randagi con la pelliccia blu: colpa di residui chimici

DZHERZINSK (Russia). Cani randagi con la pelliccia blu. E’ questo l’incredibile avvistamento di alcune persone a Dzherzinsk in Russia a 400 chilometri dalla capitale Mosca. Gli animali sono stati fotografati e postati sui social molto velocemente diventando subito virali.



Di primo acchito si è pensato ad un fotomontaggio per stupire ma alcuni esperti russi avrebbero confermato la veridicità dell’avvistamento. I cani sono stati fotografati nei pressi di una vecchia costruita durante l’Urss e dismessa nel 2015: la Dzherzinskoye Orgsteklo che produceva plexiglass e numerosi prodotti chimici. Purtroppo è possibile, quindi, che gli animali siano venuti a contatto con qualche residuo chimico della fabbrica capace di alterare il colore del loro manto.

Alan Conti

 

 


Il video del giorno