Imparare l’arte del gelato? Ecco come fare a Bolzano

**Publiredazionale**

La creazione del gelato è un’arte raffinatissima che bisogna imparare e coltivare. Per questo il Fondo Sociale Europeo offre una possibilità importante a chi è disoccupato: formarsi in questo settore e garantirsi un futuro incoraggiante. Un corso gratuito a tutto tondo della durata di 392 ore di lezione frontale in aula o laboratorio e 260 ore di stage per apprendere direttamente sul campo la professione.

Il primo obiettivo di questa alta formazione sarà di padroneggiare tutte le fasi di produzione del gelato con particolare attenzione all’uso delle materie prime, al bilanciamento dei vari ingredienti nelle miscele e ai magici equilibri delle temperature. Oltre ai gelati alcuni passaggi saranno specificatamente dedicati ai sorbetti che possono rappresentare una declinazione ancora più interessante del lavoro. Una piccola specializzazione da appuntarsi al petto. Approfondite, inoltre, le norme di igiene come caposaldo di ogni attività alimentare.

Naturalmente anche nel settore della gelateria si cerca di marciare compatti verso un futuro maggiormente sostenibile a partire dall’utilizzo di materiale a basso impatto ambientale per costruire coppette o vaschette. Una scelta green che può premiare sul mercato.

Le gelaterie, comunque, non fanno eccezione ad un mondo che richiede sempre più scaltrezza nel navigare i difficili mari del marketing digitale. Ecco perché alcuni moduli del corso saranno finalizzati a padroneggiare le tecniche di promozione e di sviluppo del proprio marchio e della propria clientela.

“Le materie prime e le ricerche collegate sono alla base di un gelato di successo – spiega Luigi Pennini, gelataio noto a Bolzano – ed in questo corso cercheremo di trasmettere queste nozioni basilari. Ci vuole passione e dedizione per costruire un’attività che, però, può regalare soddisfazioni importanti”

Di fronte ad un quadro così costruito gli sbocchi professionali sgorgano in modo naturale. Da una parte la possibilità di avviare un’impresa autonoma oppure, dall’altra, cercare un impiego in una gelateria oppure in un’azienda di settore. Quattro ore del corso saranno dedicate proprio alla ricerca attiva di un lavoro con un occhio particolare a quelle che sono le competenze richieste nel settore. Il tutto con colloqui individuali con esperti di orientamento.

Il corso è dedicato ai disoccupati di lunga data che cercano lavoro da almeno 12 mesi (oppure 6 se di età inferiore ai 25 anni) che siano residenti o abbiano il domicilio in provincia di Bolzano.

Per maggiori informazioni si può contattare il numero di telefono 0471/1886804 oppure scrivere una mail al sito info@training.bz.it.

**Publiredazionale**

Foto Gelato Artigianale Le Mille Voglie