Il sindaco Bianchi sull’aggressore: “Non ha nulla a che fare con Laives”

LAIVES. “L’uomo protagonista della follia a Laives non ha nulla a che fare con la nostra città, non è mai stato visto prima fa nessuno e nemmeno dalle forze dell’ordine”. A scriverlo è il sindaco di Laives Christian Bianchi. “Esprimo la mia massima vicinanza alle persone colpite, in particolare un minorenne coinvolto. Il nostro territorio non ha mai vissute situazioni del genere figlie del fatto che troppa gentaglia è libera di muoversi. Persone che non lavorano e non fanno nulla figlie di una politica sull’immigrazione che non ha senso”. (a.c.)
Foto Christian Bianchi Facebook

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5581 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?