Il Pd a favore del Mercatino: “Natale a Bolzano con percorsi predefiniti e casette più distribuite”

BOLZANO. “Cancellare il Mercatino di Natale di Bolzano sarebbe un colpo durissimo per Bolzano che va evitato in ogni modo”. I candidati del Pd con cariche istituzionali in Comune (Juri Andriollo, Monica Franch, Alessandro Huber e Carlo Visigalli) prendono posizione sulle kermesse natalizia in arrivo tra quattro mesi con le misure di precauzione per il Covid verosimilmente ancora in vigore. “Diciamo sì alla presa di responsabilità e all’uso delle mascherine. Il Mercatino potrebbe essere organizzato con un percorso in sicurezza utilizzando, per esempio, sensi unici pedonali nelle corsie tra gli stand in un percorso precostruito”.



Qualcosa potrebbe cambiare anche nella disposizione degli stand. “Le casette, magari, possono essere distanziate maggiormente con una distribuzione maggiore su via della Mostra, piazza del Grano, via Argentieri, vicolo Gumer e piazza Municipio”. L’andamento dell’epidemia, purtroppo, potrebbe anche peggiorare. “Va monitorata e in caso di un acutizzarsi dei casi è evidente che si dovrebbe rivedere tutto. Al momento, però, non c’è questa necessità”. (a.c.)

Foto Michele Testini