I segreti di Laura: “Uomo con la pancetta? Ecco come te la riduco”

Rubrica Publiredazionale

Sei uomo? Bene, abbassa un attimo lo sguardo e sii sincero. C’è un po’ di pancetta?

Se la risposta è sì (e tanto sei da solo a leggere queste righe quindi la sincerità può essere massima) allora l’appuntamento di oggi della rubrica “I Segreti di Laura” è disegnata su di te. Anzitutto chiamiamo le cose con il loro nome: quella non è pancetta ma grasso addominale. Cercare di farla sparire o ridurre non è solo un vezzo estetico ma anche un’esigenza di salute. Tecnicamente, infatti, non si tratta di grasso sottopelle ma di grasso viscerale ed è capace di collocarsi pure negli organi come fegato o pancreas. Questo può portare a conseguenze spiacevoli come il diabete o difficoltà cardiovascolari. Non simpaticissimo no?

Come fare, dunque, per ridurla? Beh, la prima risposta è la più ovvia. Facendo attività fisica e cercando di seguire una dieta povera di carboidrati e zuccheri a vantaggio di verdure, centrifughe e cibi naturali. Fino a qui direi nozioni che già sapevi o che hai finto di non sapere. Almeno fin qui. Passiamo, però, a quello che possiamo fare noi per te al centro estetico Jolì di via Palermo a Bolzano. Da molti mesi abbiamo attivato rubriche e servizi solo per uomini. Proprio in quest’ottica abbiamo stilato dei protocolli di lavoro specifici per il grasso maschile che, per questione ormonale, è ovviamente differente da quello femminile (che si accumula principalmente nella zona dei glutei, delle cosce e delle gambe e solo dopo la menopausa sull’addome a causa della riduzione degli estrogeni). Scendendo nel linguaggio tecnico si parla di costituzione androide per l’uomo e costituzione ginoide per la donna. In studio, dunque, attuiamo trattamenti mirati come fanghi detossinanti oppure sedute specifiche con un laser che viene definito come lipolaser: un raggio che, sostanzialmente, riesce a togliere il grasso in profondità.

Attenzione, però, che si tratta di tecniche che da sole non possono bastare. Noi aiutiamo ad eliminare le tossine ma questo va accompagnato da movimento (anche solo una camminata se sei particolarmente affezionato al divano) e grande attenzione all’alimentazione. Elimina, insomma, gli eccessi di pasta, pane, dolci o alcolici: ce la puoi fare e ti sentirai anche meglio. Al resto pensiamo noi.

Coraggio, le cose si fanno in due ma il risultato è sicuramente una grande soddisfazione. Garantito.

Laura Fecchio

Centro Jolì Nails&Beauty

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5744 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?