Festa e ballo senza mascherina: chiuso un bar per cinque giorni (VIDEO)

I carabinieri di Brunico hanno controllato quasi venti locali segnalando 12 persone nelle ultime due notti. Sette di queste sono state sanzionate perché prive di green pass dove previsto. Si tratta della titolare di un  esercizio commerciale di Brunico che aveva omesso di controllare le certificazioni dei propri lavoratori dipendenti, una dipendente di tale esercizio commerciale priva di certificazione verde, una parrucchiera della valle Aurina priva di “green-pass” e pure senza mascherina, una barista presso un bar di San Lorenzo, il titolare di un panificio della Valle Aurina, la dipendente dello stesso esercizio e un artigiano sempre in Valle Aurina.

Chiuso un bar in pieno centro a Brunico perché gli uomini dell’Arma vi hanno trovato, verso mezzanotte, una festa da ballo con tanto di disc jockey in violazione dell’ordinanza provinciale sui locali per ballare ma anche nelle sue parti relative al distanziamento e all’obbligo di mascherina. Il titolare del locale e il deejay sono stati sanzionati con il bar che, invece, dovrà rimanere chiuso per cinque giorni (che possono diventare dieci per decisione del presidente della Provincia).

Alan Conti

Foto e video Carabinieri