Elliot Page, quando il cambio di sesso sbarca nel cinema delle star

BOLZANO. Elliot Page è nato come Ellen Grace Philpotts-Page. Quando ho saputo della transizione della protagonista di Juno e di Inception devo ammettere che il mio primo pensiero è stato: ‘ma come se la risolvono ora gli sceneggiatori di Umbrella Academy?

Insomma, nella mia testa, nonostante io sia una boomer over 40, tutta quella serie di dubbi e preoccupazioni per l’eventuale declino della società, famiglia compresa (che purtroppo a qualcuno saranno passati per la testa) non mi hanno sfiorato minimamente. Men che meno mi preoccupa che schiere di pargoli decidano improvvisamente di cambiare sesso per seguire l’esempio di una star holliwoodiana. Anzi, casomai mi rallegra che come è capitato nel passato un esempio così visibile possa dar  forza a qualcuno, infondere quella incredibile dose di coraggio che serve per seguire il proprio Io quando questo non si riflette nello specchio.



Ma proprio per la mia naturale propensione a non considerare affar mio le scelte degli  altri, quando nulla tolgono a me, alla mia natura, alla mia cultura e alla mia libertà di vivere la vita come voglio, mi sono fatta delle domande assolutamente normali. O almeno lo sono dal mio punto di vista. La prima appunto è la problematica che ricade sulla trama della serie di successo di cui  Ellen/Elliot è uno dei più amati protagonisti. Io sono una patita di serie Tv e quindi per me questa è una grossissima curiosità, immagino lo sia per ogni altro spettatore.

La seconda riflessione riguarda la sua fisicità. Ellen era una donna minuta (un po’ fanciullina possiamo dire) ed Elliot ora mi pare un po’ un attore sul tipo Leonardo di Caprio prima maniera. In realtà Leonardo, mi spiace dirlo,  è rimasto a lungo bambino: ad un certo punto con la barba magari ma, diciamocelo, esteticamente era ancora  un bambino. Quindi immagino per Elliot, almeno per ora, dei ruoli un po’ più giovani dei suoi 34 anni.

E infine un’affermazione: Ellen ha vinto un Oscar come migliore attrice. Pazzesco,  ora lo potrà vincere come migliore attore.  Sarebbe una novità assoluta. Quindi, come si dice nel mondo dello spettacolo: ‘merda merda merda’ Elliot”.

La Balda

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 6053 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?