E ora agli ottavi potrebbe essere Italia-Austria

BOLZANO. L’Italia è agli ottavi. Questa la certezza dopo la vittoria per 3-0 sulla Svizzera per una notte Loca con Locatelli che ha regalato ai tifosi le note di Shakira sbiadendo Shaqiri. L’altra certezza è che agli ottavi gli Azzurri giocheranno sabato 26 giugno: in caso di primo posto alle 21.00 a Londra e in caso di secondo posto alle 18.00 ad Amsterdam. Per arrivare primi basterà non perdere contro il Galles.

Quel che conta, però è il nome dell’avversario. Paradossalmente converrebbe quasi arrivare secondi per andare ad incrociarsi con la seconda del Gruppo B che, dato il Belgio come vincente, dovrebbe essere una tra Danimarca, Finlandia o Russia. Vincendo il girone, invece, i tacchetti andranno ad incrociarsi con la seconda del Gruppo C che vede Olanda ed Ucraina a sgomitare. Attenzione, però, che il Gruppo C è anche quello dell’Austria e quindi non è poi così improbabile un incrocio Italia-Austria sabato 26 giugno alle ore 21.00. Partita che non passerebbe certo inosservata in Alto Adige.

Alan Conti