Domani l’Italia torna rossa ed arancione: ecco zone e regole

ROMA. Dopo Pasquetta l’Italia tornerà divisa per zone colorate uscendo dalla fascia rossa obbligatoria per la festività. Esclusa fino al 30 aprile la zona gialla il Paese sarà così suddiviso.

In zona rossa Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Valle D’Aosta.

In zona arancione Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Sardegna, Provincia di Bolzano, Provincia di Trento, Umbria e Veneto.

Nella seconda si può uscire liberamente e riaprono negozi, parrucchieri e centri estetici. Non bar e ristoranti.

Mercoledì si torna a scuola in presenza: fino alla prima media in zona rossa, fino alla terza media in quella arancione. Per le superiori attività didattica in presenza compresa tra il 50 e il 75%. In Alto Adige imposto il test nasale per accedere alle lezioni in presenza.

Alan Conti


Il video del giorno