La Disco Music non muore mai: ecco Glitter In My Pocket dei So Much

In arrivo Glitter in My Pocket, secondo singolo tratto dall’EP della band bolzanina So Much. Un lavoro accompagnato da un video che accende la voglia di fare festa

Non c’è musica che riempia le piste come la disco dance dei glitterati anni Settanta. Brani che ci fanno balzare in piedi e che conosciamo tutti. Fortunatamente ci sono ancora giovani band che si dedicano a suonare questo genere di musica sia che si tratti di un concerto di cover sia con pezzi propri freschi freschi di produzione. I So Much ne sono un esempio e, buon per noi, c’è chi li ha notati e deciso di produrli. 

NEL MONDO DELLA MUSICA CI VUOLE ANCHE FORTUNA

Un colpo di fortuna bello grosso va detto, perché chi ha preso sotto la propria ala questi giovani musicisti bolzanini è un mostro della batteria internazionale come Ralph Rolle, da più di un decennio batterista degli iconici Chic (quelli di Le Freak per intendersi) e stimatissimo produttore. Per farla breve, dopo aver suonato con Nile Rodgers, Sting, Stevie Wonder, Paul Simon, Aretha Franklin, Chaka Khan, Lady Gaga, Elvis Costello, Chris Botti, Slash, Prince-solo per fare qualche esempio-Rolle sente per caso un pezzo di questi ragazzi innamorati della musica di decenni fa, vola in Italia e li porta in studio.

studio 54, un omaggio ai re e alle regine della disco

Registrato poco prima della pandemia il primo EP e uscito il loro primo singolo “Studio 54” (dal nome del locale newyorkese tempio della disco music a cavallo degli anni ’70 e ’80) la loro carriera prende il via.  Sappiamo tutti cosa è capitato poco dopo: due anni di stop dovuto ai vari lockdown. Ora sono finalmente usciti con la nuova “Glitter in My Pocket”, una sferzata di gioia, lustrini e voglia di fare festa.

il videoclip

Con il singolo è uscito anche il video prodotto dall’altoatesina Start Video e diretto da Luca Vaccarino, videomaker che regala un tripudio di tutto ciò di cui ora abbiamo bisogno: sorrisi, allegria, voglia di stare insieme e pure un pizzico di sensualità.

le indimenticabili atmosfere DISCO delle piste da ballo

Diciamocelo, ricordare il passato, il modo in cui ci si sapeva divertire, la musicalità e lo stile vintage al pubblico piace sempre e suscita un certo fascino anche nei giovani che non lo hanno vissuto. Ci piace il trucco esagerato, saltare in pista sotto le luci colorate, abbracciare gli amici e lasciarci affascinare dai nuovi amori, soprattutto dopo gli anni appena vissuti .

Il video di Glitter in My Pocket mostra tutto questo, una parte della vita che non possiamo non amare, sia che sia ormai passata sia che sia tuttora il nostro presente. Il videoclip racconta una serata in stile anni ‘80, che potrebbe essere comunque anche una serata del 2022 essendo i riferimenti non esageratamente retrò e la colorazione delle immagini molto attuale e non sbiadita come i video che si ispirano a quei tempi. Guardandolo si entra nel clima festaiolo e seducente delle piste da ballo e dei locali notturni, con un cocktail o una coppa di champagne in mano. Insomma Glitter in My Pocket è da vedere, oltre che da ascoltare e consiglio di farlo a volume alto, pronti a non riuscire a trattenere qualche passo di danza.

Linda Baldessarini

Linda Baldessarini, classe 1974. Organizzatrice di eventi "lustrini free" con un occhio particolare agli artisti emergenti. Ama vivere col registratore acceso e la penna in mano per cogliere e raccontare storie e persone che solleticano la sua curiosità.

Linda Baldessarini has 11 posts and counting. See all posts by Linda Baldessarini

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?