Crema, scomparsa di mamma Sabrina: arrestato un uomo per omicidio e distruzione di cadavere

CREMONA. Un uomo è stato fermato dai carabinieri di Cremona con l’accusa di omicidio e distruzione di cadavere in relazione al caso della scomparsa di Sabrina Beccalli. La sua automobile è stata trovata carbonizzata a Crema con, all’interno, il corpo di un cane che non apparteneva a Sabrina. Secondo gli elementi raccolti dal nucleo investigativo del comando provinciale dell’Arma a Cremona gli indizi a carico del sospettato sarebbero pesanti. Era lui, infatti, al volante della macchina poi bruciata. Al momento l’uomo, in carcere a Cremona, si è avvalso della facoltà di non rispondere. (a.c.)