Covid, dai vaccini 93 milioni di euro al giorno per Pfizer, Biontech e Moderna

Sono al centro della polemica i dati raccolti da un recente studio della “People’s Vaccine Alliance” (un insieme di organizzazioni internazionali per la salute che si batte per una migliore distribuzione dei vaccini in tutto il mondo) sul mercato innescato dalle inoculazioni contro Sars Cov 2.

Secondo quanto riportato infatti, le tre principali case farmaceutiche produttrici di vaccini contro il Covid-19 (Pfizer, BioNTech e Moderna) stanno realizzando un profitto combinato di ben 65.000 dollari al minuto (pari a 93,5 milioni al giorno).

Stando allo studio i tre gruppi farmaceutici sono riusciti ad accumulare tali cifre vendendo la stragrande maggioranza delle loro dosi di vaccini a Paesi ricchi e meno nei territori meno sviluppati.

Sulla base dei risultati pubblicati dalle tre società, si prevedono utili ante imposte di 34 miliardi di dollari.

A differenza di Pifizer, Buiontech e Moderna va ricordato che AstraZeneca e Johnson & Johnson vendono i loro vaccini a prezzo di costo.

Mirco Minisini

Foto Pexels

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5954 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?