Coniugi scomparsi, oggi ricerche nell’Adige e al Renon

BOLZANO. Riprenderanno oggi le ricerche dei coniugi Peter Neumair e Laura Perselli scomparsi da oltre una settimana a Bolzano. Le operazioni sono coordinate dal comando provinciale dei carabinieri e prevedono, per oggi, un’azione su due fronti.

I vigili del fuoco di varie squadre altoatesine e trentine batteranno palmo a palmo il fiume Adige dalla confluenza con l’Isarco fino a Salorno e da Roverè della Luna fino alla diga di Mori. L’Isarco è ormai considerato totalmente controllato mentre viene ritenuto impossibile che un corpo possa passare oltre la diga di Mori. Si utilizzerà l’ecoscandaglio dei vigili del fuoco di Bolzano e ne arriveranno di sofisticati a supporto dai pompieri di Roma e Firenze.



L’altro fronte di ricerca sarà sull’Altopiano del Renon dove i due avevano una casa. Saranno battute anche le zone raggiungibili dalla loro abitazione in via Castel Roncolo. In campo tre squadre del soccorso alpino e una dozzina di carabinieri. Saranno setacciate tutte le passeggiate da Bolzano a Soprabolzano compresa Santa Maria Assunta e l’area circostante.

Alan Conti

Foto Carabinieri