“Caregivers, ci sono sempre e rivivono un lutto continuo: ecco perchè vanno tutelati”

BOLZANO. Partiamo dalla definizione tecnica di caregiver familiare: di fatto è colui che si prende cura a titolo gratuito di una persona cara bisognosa di assistenza a lungo termine, in quanto affetta da una malattia cronica, da disabilità o da qualsiasi altra condizione di non autosufficienza.

In sostanza i caregivers sono reperibili ventiquattore su ventiquattro, sette giorni su sette. Non spengono mai il cellulare, perché troppe sono le volte in cui vengono svegliati nel pieno della notte. Molti di loro dormono vestiti, pronti per qualsiasi emergenza e si assicurano sempre ci sia buona copertura telefonica: il volume deve essere un mix perfetto tra “non devo svegliare chi ho accanto” e “devo essere sicuro di sentirlo”. Il loro numero di telefono è in ogni dove, pronto per ogni eventualità. Prestano assistenza durante ricoveri, spesso così lunghi e tormentosi, che il rischio di perdere la persona amata è costante e talmente reale da sentirne costantemente il dolore.
Rivivono un lutto continuo. A volte stremante.



Passano da situazioni tragiche, affrontando con i medici argomentazioni drammatiche inerenti la morte, per passare qualche minuto dopo a discutere di faccende lavorative o, banalmente, a litigare alla cassa del supermercato per questioni talmente irrisorie da costringerli ad un allenamento costante: quello di switchare con estrema facilità da una situazione all’altra. Mettono costantemente a repentaglio le loro relazioni. Il carico psicofisico è estremo e spesso difficilmente percepibile e comprensibile da chi non vive situazioni analoghe.
I caregivers meritano un’adeguata tutela, sempre e comunque.

Sabine Bertagnolli
Consulente di supporto a persone con disabilità, caregivers e familiari

MASCHERINA ANTIPOLVERE A 16,99 EURO OGGI SU AMAZON

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5744 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?