Calcio, capitan Fink un mese e mezzo out

BOLZANO. L’Alto Adige ha comunicato che le ultime visite specialistiche clinico-strumentali cui si è sottoposto il capitano biancorosso Hannes Fink hanno certificato una lieve e parziale lesione del tendine d’Achille sinistro, lesione che non abbisogna di intervento chirurgico.  Il calciatore ha già iniziato le cure del caso che prevedono – inizialmente – un percorso riabilitativo fra piscina e palestra. La prognosi e quindi i tempi di recupero sono al momento quantificabili in 6-8 settimane.