Calcio, Alto Adige con il Gubbio per il salto di qualità

BOLZANO. Domani, sabato 16 febbraio, il campionato di serie C (girone B) scende in campo per la ventisettesima giornata, ottava del girone di ritorno. Imbattuto nel 2019, in serie utile da 6 partite per effetto di tre vittorie e tre pareggi, reduce dallo 0-0 del Nereo Rocco contro la vicecapolista Triestina (seconda gara senza subire gol) e quinto in classifica a pari punti con Monza e Ravenna, il Südtirol è di scena allo stadio Druso di Bolzano (calcio d’inizio alle ore 14.30) per affrontare il Gubbio, tredicesimo in classifica ma ad un solo punto dai playoff, vittorioso nel turno infrasettimanale a Fermo e squadra fra le più in forma del momento, avendo conquistato 4 vittorie e 2 pareggi nelle ultime sette partite disputate, nelle quali ha perso una sola partita, segnatamente quella casalinga di sabato scorso contro l’Imolese, quarta in classifica.
In casa il Südtirol è imbattuto da sei partite e ha sin qui conquistato 18 dei 39 punti che detiene in classifica per effetto di uno score di quattro vittorie, sei pareggi e due sconfitte, quest’ultime rimediate per mano di FeralpiSalò (2-3) e Vis Pesaro (0-1).
In trasferta il Gubbio non perde da quattro gare (due vittorie e altrettanti pareggi).
Nei nove precedenti fra le due squadre il Südtirol non è mai riuscito a vincere contro gli umbri.

IN CAMPO.
Contro il Gubbio mister Zanetti non potrà disporre dell’infortunato Ierardi e del ‘lungodegente’ Crocchianti. Da valutare le condizioni di Berardocco, uscito anzitempo a Trieste per un duro colpo subìto all’addome. La lista dei convocati verrà pubblicata sui nostri profili social (Instagram e Facebook) nel pomeriggio di oggi, venerdì 15 febbraio.


I NOSTRI AVVERSARI.
Il Gubbio, che ha al suo attivo due partecipazioni al campionato di serie B (l’ultima nella stagione 2011-2012), è alla sua terza stagione consecutiva in serie C, la 13esima complessiva.

Con Giuseppe ‘Nanu’ Galderisi – già allenatore in C di Avellino, Foggia, Pescara, Arezzo, Benevento, Triestina e Lucchese – il Gubbio ha fatto registrare una escalation di risultati grazie ai quali ha scalato la classifica dagli ultimi posti sino a portarsi ad un solo punto dalla zona playoff. Con l’ex attaccante del Verona dello scudetto (1985) in panchina gli eugubini hanno sin qui disputato 13 partite, perdendone appena tre: contro la capolista Pordenone (1-0), contro la Virtus Verona (3-1) e contro l’Imolese (2-3). Per il resto 5 vittorie e altrettanti pareggi.
Il Gubbio ha un’ottima difesa, avendo incassato appena 23 reti, tre sole in più del Südtirol che a pari merito con la Vis Pesaro è la squadra che ha subìto meno gol nel girone.
Le reti segnate sono invece 24 in 26 partite. Il top-scorer della squadra è Elio De Silvestro con 6 gol, seguito da Matteo Chinellato – arrivato a gennaio – con 3.

I PRECEDENTI.
Gubbio e FC Südtirol si sono affrontati complessivamente nove volte in campionati professionistici. I biancorossi non hanno mai vinto contro gli umbri. Il bilancio annovera infatti sei vittorie per il Gubbio e tre pareggi.

LA GARA D’ANDATA.
Lo scorso 21 ottobre, in Umbria, il match terminò in parità, a reti inviolate (0-0).

GLI “EX”.
Sono due, uno per parte. Nel Südtirol c’è Gabriel Lunetta, per il quale il Gubbio è stata la prima squadra professionistica nella quale ha giocato (stagione 2016-2017, 2 presenze in C), dopo la trafila nel settore giovanile dell’Atalanta. Fra gli umbri l’ex di turno è invece Matteo Chinellato, attaccante trevigiano che nel Südtirol ha militato per due stagioni, non consecutive, la prima nel campionato di serie C 2011-2012, collezionando 19 presenze e 3 gol, e la seconda nel campionato di serie C 2014-2015, con 13 presenze e nessuna rete.

L’ARBITRO.
Enrico Maggio della sezione di Lodi (Bonomo-Campogrande)

SERIE C (girone B) – OTTAVA GIORNATA DI RITORNO (sabato 16/02/2019)
FC
SÜDTIROL – GUBBIO (ore 14.30)

TERNANA – TRIESTINA (ore 14.30)

VIS PESARO – ALBINOLEFFE (ore 14.30)

TERAMO – MONZA (ore 14.30)

VICENZA – FERMANA (ore 16.30)
RENATE – PORDENONE (ore 16.30)

FERALPISALO’ – RAVENNA (ore 16.30)

GIANA ERMINIO – VIRTUS VERONA (ore 18.30)

RIMINI – IMOLESE (ore 20.30)

SAMBENEDETTESE – FANO (ore 20.45)

LA CLASSIFICA.
Pordenone 53 punti; Triestina° 44; FeralpiSalò 43; Imolese 42; FC Südtirol, Monza, Ravenna 39; Fermana 36; Vicenza 35; Vis Pesaro, Sambenedettese* 33; Ternana**, Gubbio 32; Renate 30; Teramo, Fano, Rimini* 27; Giana Erminio 25; Albinoleffe 22; Virtusvecomp Verona 21
° un punto di penalizzazione
** due partite in meno

* una partita in meno

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5954 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?