Bolzano, trovato il cellulare di Laura Perselli

 

BOLZANO. I sommozzatori dei carabinieri hanno individuato e trovato il cellulare di Laura Perselli domenica scorsa. I sub lo hanno individuato nella zona di ponte Roma a Bolzano dove il figlio Benno Neumair ha ammesso di averlo abbandonato dopo averla uccisa assieme al padre Peter Neumair. A riportarlo il Tgr.


 
Secondo la prima ricostruzione degli inquirenti il telefono sarebbe stato abbandonato da Benno prima di gettare i corpi nell’Adige dal ponte di Ischia Frizzi. Sul reperto saranno ovviamente effettuate delle indagini da parte del perito informatico. (a.c.)


Il video del giorno