Bolzano, trasportavano giocattoli pericolosi: sequestro dalla Finanza

BOLZANO. Sequestro importante della guardia di finanza di Bolzano che ha requisito 2.400 prodotti ad una società che stava trasportando della merce in città. Assieme alla polizia municipale (che ha individuato in Zona Industriale un camion con targa polacca con un carico non conforme al dichiarato) sono stati sequestrati 700 giocattoli pericolosi, vari capi di abbigliamento che riportavano marchi di produttori noti contraffatti, articoli di bigiotteria privi delle indicazioni relative ai materiali impiegati e ai metodi i lavorazione. Nessuno di questi oggetti rispettava le norme per la tutela dei consumatori.
La società ha già pagato una sanzione di 2.000 euro per irregolarità nella documentazione di trasporto ma ora rischia provvedimenti amministrativi fino ai 25.000 euro. Il rappresentante legale è stato denunciato per commercio di prodotti con segni falsi, ricettazione e commercio di giocatoli non sottoposti a valutazione di conformità.
Alan Conti

Condividi