Bolzano, torna il 30 aprile la magia della Festa dei Fiori

BOLZANO. Sono fiori ma hanno radici lunghissime. La tradizione Festa dei Fiori è pronta a tornare in centro a Bolzano per la sua edizione numero 131. Inizialmente era un piccolo mercato in piazza Erbe che si è poi spostato in via Argentieri per poi conquistare piazza Walther forte dell’organizzazione dell’Azienda di Soggiorno e del Comune di Bolzano.

Il 30 aprile e il primo maggio, dunque, dodici floricoltori coordinati dall’associazione presenteranno le novità dell’anno e i pezzi forti della loro produzione. La piazza si trasformerà in un vero orto botanico con piante di ogni genere e, in primo piano, la Petchoa BeautiCal scelta dall’associazione floricoltori come pianta dell’anno e sostenuta dalla cantante meranese Tracy come madrina. Al di là del nome scientifico si tratta di un incrocio tra petunia e calibrachoa con grandi fiori dai colori brillanti. Per i bambini sarà allestito lo stand informativo dei Giovani Floricoltori con la possibilità di piantare una piccola piantina e coltivarla durante l’estate.

Ai piedi del monumento di Walther sarà allestito da Slow Food un mercatino di prodotti gastronomici con un orto didattico dedicato ai bambini e un palco dedicato. Gli apicoltori altoatesini, dal canto loro, saranno a disposizione per spiegare i segreti del miele.

L’aspetto artistico, invece, vedrà particolarmente coinvolto il Club Arcimboldo: “Avremo due esibizioni estemporanee con artisti che dipingeranno live ma molte delle nostre attività saranno dedicate ai bambini. I fiori hanno tutti i colori della tavolozza, non potevamo non esserci” le parole della responsabile Alda Picone.

Novità assoluta anche il concorso Bicinfiore organizzato per mercoledì. Dalle 12 alle 17 sarà possibile registrarsi gratuitamente decorando la propria bicicletta presentandosi poi alle 17 per il tour e alle 18 per la premiazione (riconoscimenti alle migliori cinque). “Un’idea aperta a tutti – spiega l’organizzatrice Laura Piovesan Schutzche permetterà di assecondare la vera vocazione della nostra città: la bicicletta. L’obiettivo è di arrivare alla più grande e colorata parata del mondo in bicicletta tra il Duomo e piazza Walther”.

Per quanto riguarda l’aspetto gastronomico sarà allestito lo stand della Banda Musicale di Bolzano ma nobe ristoranti del centro parteciperanno al progetto “Food&Flowers” proponendo piatti a tema con l’uso di erbe aromatiche fresche e fiori. Saranno Castel Flavon, Batzen Bräu, Gasthaus Fink, Hotel Città, Hopfen, Löwengrube, Laurin, Vögele, Nadamas e Italia&Amore. I floricoltori presenti, invece, sono Berger, Griesser, Kircher, Psenner, Schullian, Staudenparadies, Antonio Tonini, Mario Tonini, Unterholzer e i Giovani Floricoltori.

Martedì 30 aprile. Inaugurazione alle ore 11.00 con l’accompagnamento musicale di “Ladies in Dress”. Sul palco centrale show dello chef stellato Claudio Melis.

Mercoledì 1 maggio. Alle 11.30 si esibirà il gruppo di danze popolari di Gries ma protagonista sarà anche l’artigianato artistico. Sul palco presentazione della collaborazione con le osterie altoatesine.

La Festa dei Fiori – conclude il presidente dell’Azienda di Soggiorno Paolo Pavanè la sublimazione della primavera. Il modo migliore per farla vivere appieno dai nostri concittadini e dai turisti”.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5851 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?