Bolzano, sparatoria in via Bari: in un video sui social l’aggressore mostra la pistola

BOLZANO. Il tono aggressivo, gli insulti, le minacce e, infine, la pistola mostrata in favore di camera. La sparatoria di via Bari a Bolzano sarebbe stata annunciata da un video postato sui social network direttamente dall’aggressore. L’audio non è molto pulito ma si capisce come l’uomo stia apertamente sfidando l’antagonista ad un confronto di persona e non al telefono: “Non mi faccio problemi di nessun genere”. A quel punto viene esibita la pistola con il caricatore pieno ed agitata davanti alla camera.



Un video che è stato postato e presto eliminato dal social network (Instagram) ma che sarebbe già stato consegnato da alcuni conoscenti agli uomini della squadra mobile della questura di Bolzano diretti da Giuseppe Tricarico. Non risulta, però, che il filmato sia stato fatto poco prima della sparatoria ma pare essere stato realizzato diverso tempo prima: circa tre settimane. La polizia, comunque, anche grazie a questo prezioso documento che mostrerebbe nitidamente la pistola utilizzata, sarebbe molto vicina a risolvere il caso della sparatoria.