Bolzano, replica del sindaco su piazza Erbe: “Divieto di vendita alcolici? Invenzione giornalistica”

BOLZANO. “Vietare la vendita degli alcolici ai supermercati? È una proposta del giornale Alto Adige, non certo del Comune”. Il sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi taglia corto sui nuovi sviluppi della situazione di piazza Erbe prendendo tempo. “I nostri tempi sono più lunghi di quello giornalistici e la verità è che noi non abbiamo deciso nulla di concreto ancora. Prima dobbiamo incontrare le associazioni, poi ci vogliono le commissioni e dobbiamo spremerci le meningi per trovare delle soluzioni”. Il primo passo del futuro, dunque, è incontrare nuovamente le associazioni di categoria. “Ci metteremo allo stesso tavolo di Unione Commercio e Confesercenti nuovamente e faremo dei passi avanti. Tutto il resto sono solo proposte. La riunione sarà tra una o due”. Tra queste anche una diversa organizzazione della piazza. “Certo, una autoregolamentazione da parte degli esercenti è uno degli aspetti su cui ragionare. La competenza primaria però è del vicesindaco Christoph Baur. Dobbiamo stabilire l’ora e le modalità di mescita”. Di sicuro miglioreranno l’illuminazione e il controllo. “Rafforzeremo la potenza dei lampioni con un nuovo bando di concorso per un nuovo impianto e installeremo nuove telecamere”. 

Alan Conti 

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5578 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?