Bolzano, radiografia economica di Sasa: utile da 51.000 euro

BOLZANO. Nella seduta del consiglio comunale di ieri a Bolzano è andata in scena una radiografia dettagliata di Sasa riportata da Claudio Della Ratta (Pd). Ad esporla il presidente Francesco Morandi e la direttrice generale Petra Piffer.
Sasa, dunque, conta 370 addetti di cui 300 autisti con un’età media di 48 anni e le donne al 10%. Lo stipendio medio netto è di 1.650 euro su 14 mensilità.
L’utile del 2018 è stato di 51.000 euro con 13 milioni di passeggeri trasportati. Le corse del 2019 sono state 836.000, quelle saltate lo 0,95% e la causa principale (70%) è il traffico. Le sanzioni sono state 6.159 in seguito a 212.500 controlli.



 

Il 20% dei cittadini usa l’autobus per motivi ambientali mente le linee in maggiore crescita sono la 18 (+30%) e la 12 (+57%).
Entro marzo 2020 entreranno in funzione 22 autobus ibridi Euro 6 e altri 33 entro la fine dell’anno. A questi vanno aggiunti 12 bus ad idrogeno finanziati con 650.000 euro dalla Provincia e 195.000 dai Fondi Ue. (a.c.)

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 6044 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?