Bolzano, l’organo della chiesa di San Giuseppe torna a suonare: ecco il festival Canne al Vento

BOLZANO. Dal 24 maggio l’organo della chiesa di San Giuseppe ai Piani tornerà a suonare musica dal vivo nella rassegna dei concerti “Canne al Vento” che giunge alla sua undicesima edizione. Dalla musica classica alla leggera passando per il jazz sono quattro concerti gratuiti per la cittadinanza.



Il 24 maggio alle 20.30 suonerà Manuel Quesada Benitez specializzato in musica antica con musiche italiane, spagnole e del barocco tedesco. Il 26 maggio alle 20.30 ci si spinge fino al Novecento con il duo italiano formato dal sassofonista Paolo Debenedetto e l’organista Margherita Sciddurlo, docenti e concertisti raffinati.  Il 28 maggio, sempre alle 20.30, tocca all’organista Claudio Astronio ed il soprano Laura Catrani. Proporranno un programma intitolato “Flowing Water” con l’acqua ed il suo costante fluire come filo conduttore costante. La rassegna chiude il 3 giugno alle 20.30 con il trio formato da Marian Polin all’organo, Johannes Otzbrugger al chitarrone ed il soprano Mirjam Striegl con un concerto di musica sacra.

I concerti sono gratuiti ma, per le restrizioni imposte dal Covid, è obbligatoria la prenotazione al numero 3356810012 oppure presso l’entrata della chiesa fino ad esaurimento posti.

Alan Conti