Bolzano, in piazza Vittoria un attacco organizzato alla polizia

BOLZANO. Un attacco organizzato da parte di un centinaio di giovanissimi tra i 18 e i 20 anni. È questa la ricostruzione delle indagini che la questura sta conducendo sugli incidenti di piazza Vittoria a Bolzano di sabato scorso. Un gruppo di bolzanini e ragazzi con background migratorio che hanno messo la polizia nel mirino lanciando petardi e sampietrini ma anche con l’uso di spranghe. Feriti tre poliziotti (tra cui un dirigente). (a.c.)