Bolzano, Frasnelli apre Maso Zeiler ai senzatetto

BOLZANO. L’imprenditore Helmuth Frasnelli ha aperto le porte del suo Maso Zeiler ai senzatetto. La decisione è venuta sull’onda di quanto già deciso da Heiner Oberrauch e permette di ampliare la rete di assistenza comunale con i privati che affiancano il pubblico



 

Il maso a Gries sarà riservato a richiedenti asilo e migranti con contratto di lavoro. Prevede disponibilità di 30 posti letto con gestione affidata ai volontari di Sos Bozen.


Condividi