Bolzano, forza con la spranga la porta del ristorante Charro’s: arrestato ed espulso

BOLZANO. Provvidenziale intervento degli agenti della squadra volante della questura di Bolzano che giovedì sera hanno sventato un furto al ristorante messicano Charro’s in via Roma. Gli agenti, infatti, hanno arrestato un cittadino tunisino di 45 anni che stava cercando di forzare la porta d’ingresso del locale utilizzando una spranga di ferro lunga 50 centimetro ed un coltello a serramanico.



Gli strani movimenti segnalati da alcuni passanti hanno permesso ai poliziotti di fermare il ladro prima che riuscisse a scassinare l’infisso. La porta è stata solo danneggiata nella parte centrale dove si è visibilmente curvata. Venerdì per il responsabile è stata disposta l’espulsione da parte del questore con accompagnamento al centro per il rimpatrio di Gradisca d’Isonzo. (a.c.)


Il video del giorno