Bolzano, fermato al parco Stazione con la cocaina: espulso

BOLZANO. Gli agenti della questura di Bolzano, supportati dal reparto prevenzione crimine di Padova, hanno espulso un cittadino tunisino di 26 anni irregolare sul territorio e gravato da diversi precedenti per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. I poliziotti lo hanno identificato durante un’operazione di prevenzione che ha portato al controllo di cento persone presso parchi, locali pubblici, strade e punti di ritrovo. L’uomo si trovava al parco stazione e, accompagnato in questura, ha consegnato spontaneamente quattro involucri di cocaina dal peso di 3.10 grammi. E’ stato accompagnato al centro per il rimpatrio di Roma. Il nord africano, in passato, era fuggito ad un controllo ferendo due operatori della squadra volante. (a.c.)


Il video del giorno