Bolzano, espulso un cittadino nigeriano arrestato per spaccio

BOLZANO. Gli uomini della questura di Bolzano hanno accompagnato uno dei cittadini nigeriani arrestato nell’operazione antidroga dell’altro giorno al centro di rimpatrio di Torino. Dopo aver patteggiato 20 mesi ed una sanzione di 400 euro per il possesso a fini di spaccio di hashish, marijuana, cocaina ed eroina lo straniero è risultato irregolare sul territorio. A quel punto è stato necessario il trasferimento nella struttura piemontese. Una volta ottenuti i documenti di identificazione dell’autorità consolare nigeriana sarà imbarcato su un volo diretto ad Abuja. (a.c.).