Bolzano, don Jimmy alla chiesa di Gries

BOLZANO. Nuova distribuzione di nomine ed incarichi da parte della diocesi di Bolzano e Bressanone con una complessiva riorganizzazione che aumenta le aree di competenza di alcuni parroci. E’ il caso, per esempio, di don Jimmy Baldo (al secolo Erminio Baldo) che affianca alla storica chiesa dei Tre Santi (e al lavoro presso la Sacra Famiglia di via Napoli) anche la porzione italiana della comunità di Gries a Bolzano. L’aggravio di compiti è compensato dall’affiancamento ai Tre Santi di Filippo Boninsegna come collaboratore pastorale. Boninsegna farà il percorso inverso lasciando proprio la comunità italiana di Gries. Cambiamenti decisi dal vescovo Ivo Muser che ripercorrono quella che è la nuova geografia della chiesa cattolica stretta tra un ampio territorio da servire e, al contempo, una generica crisi di vocazioni e una diminuzione dei fedeli. Aumenta, dunque, il carico di lavoro dei singoli sacerdoti.



“E’ solo questione di organizzazione e collaborazione” si schermisce don Baldo. “In realtà non cambia molto rispetto a quello che facevo prima. Ai Tre Santi avrò l’aiuto di don Filippo Boninsegna mentre alla Sacra Famiglia di via Napoli godo del sostegno costante di don Paolo Zambaldi e di un cappellano preziosissimo. Già prima mi capitava di curare alcuni servizi per i fedeli italiani della zona di Gries. Davvero non cambia moltissimo. Prima mi impegnavo su giornate di 24 ore e le garantisco che continuerò ad avere quelle a disposizione” si schermisce. Don Jimmy vanta un’esperienza solida di 44 anni di sacerdozio. Nato da una famiglia di mezzadri di Magrè è stato ordinato sacerdote il 26 giugno 1977 a Bressanone. Iniziò la sua opera sacerdotale a Bolzano come cooperatore alle parrocchie Tre Santi (1978-1980) e Santa Maria Assunta (1980-1985). Fu nominato quindi assistente dei giovani dell’Azione Cattolica (1985-1994), responsabile per la catechesi parrocchiale (1990-1994), assistente dell’Azione Cattolica (1994-1996), assistente degli adulti di Azione Cattolica (2005-2010). Nel frattempo, nel 1996, era stato nominato parroco alla parrocchia Tre Santi e a Sacra Famiglia fino al 2016. Quindi, l’ultimo incarico: nel 2010 decano di Bolzano II.
Ecco gli altri avvicendamenti della diocesi con decorrenza dal primo settembre. A Rifiano arriva Josef Schwienbacher con esonero di Edmund Ungerer. Michael Bachmann (parroco di Falzes) viene nominato a Terento dove troverà Johann Gruber e Gottfried Kaser come collaboratori pastorali. Peter Irsara sarà incaricato parrocchiale di Vallarga e Fundres mentre Albin Peskoller sarà il collaboratore pastorale. Padre Shenoy Maniyachery Varghese, infine, sarà padre spirituale all’Istituto Vescovile Vizentinum di Bressanone.

Alan Conti

Foto Parrocchia Tre Santi