Bolzano, controllava la prostituzione in Zona Industriale: arrestato

Un cittadino albanese di 41 anni è stato arrestato dalla polizia per favoreggiamento della prostituzione. Nella ricostruzione dei poliziotti sarebbe il protettore di alcune prostitute che esercitano in Zona Industriale nei pressi di via Siemens.

Dopo l’arresto di Max Leitner con relativa sparatoria verso la macchina di una donna (e detenzione di un fucile ed una pistola), infatti, gli agenti hanno deciso di tenere sotto stretto controllo queste strade individuando e pedinando l’uomo. Ad insospettire, infatti, è stata la sua continua frequentazione della zona nelle ore notturne con un atteggiamento che lasciava intendere un controllo sulle azioni di alcune prostitute a bordo strada.

La scorsa settimana, dunque, la polizia ha deciso di intervenire dopo che il cittadino albanese aveva fatto scendere dalla sua vettura una prostituta allontanandosi poi dalla zona. Con sé aveva 7.000 euro in contanti consideranti proventi di spaccio dalle forze dell’ordine. Sequestrata anche la vettura mentre l’uomo, già noto per alcuni precedenti, è stato arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5851 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?