Bolzano, Bessone dimesso dall’ospedale dopo la meningite virale

BOLZANO. L’assessore provinciale Massimo Bessone è stato dimesso dall’ospedale di Bolzano dove era ricoverato da tre settimane per una forma di meningite virale nel reparto di neurologia. “Il recupero sarà lungo e difficile ma sono contento di tornare piano piano alla vita di tutti i giorni. Ringrazio tutti i medici e lo staff sanitario che mi hanno assistito con competenza a professionalità”. (a.c.)

Foto Bessone