Bolzano, abbandona due conigli: è caccia al responsabile

BOLZANO. La Lav Trentino sta cercando i responsabili dell’abbandono di due coniglietti a Bolzano. L’episodio sarebbe accaduto la sera di domenica 4 luglio quando un signore a spasso con il cane ha notato una donna che, nei pressi di via Rosmini, apriva un trasportino abbandonando due conigli. Grazie all’intervento di alcuni passanti i due animali sono stati recuperati ed affidati alla Lav (potevano facilmente morire sotto un’automobile oppure predati non essendo abituati a vivere in natura). Sono stati visitati dal veterinario e fortunatamente sono in buone condizioni. Ora, però, resta da individuare l’autrice dell’abbandono che può essere punita dall’articolo 727 del Codice Penale con l’arresto fino ad un anno o con un’ammenda da 1.000 fino a 10.000 euro”. Chiunque avesse informazioni utili può scrivere e lav.trentino@lav.it oppure telefonare al 331/1507169. (a.c.)