Bolzano (20 seggi su 80): E’ testa a testa tra Zanin e Caramaschi

BOLZANO. Scrutinio abbastanza lento a Bolzano con lo spoglio che arriva ad un quarto del totale. Con 20 sezioni su 80 Caramaschi e Zanin finiscono sostanzialmente in parità con il 34,2% per il centrodestra e il 33,4% per il centrosinistra. Un parziale che premierebbe la coalizione intorno al sindaco uscente. Exploit molto importante di Angelo Gennaccaro all’8,1% con Luis Walcher che galleggia al 13%. Brancaglion si ferma al 4,5%.



 

Per quanto riguarda i voti di lista il primo partito in città è l’Svp con il 14,5% seguito dalla Lega al 14,1% e il Pd a 11,9%. Bene la lista Zanin al 10% e i Verdi che tengono al 9%. La lista Caramaschi è al 7% con Fratelli d’Italia al 7,8%e Io sto con Bolzano al 9,1%. Sul filo dello sbarramento Casapound al 3% e il Movimento Cinque Stelle al 3,1%. Fuori dal consiglio Forza Italia, Italia Viva, Socialisti, Futuro Bolzano, Vox Italia e Pensionati. (a.c.)