Armeria clandestina a Moso: arrestato un trentenne

MOSO IN PASSIRIA. I carabinieri di Moso in Passiria, aiutati dalla forestale di San Leonardo e dal guardiacaccia di zona hanno arrestato un trentenne mentre si apprestava ad una battuta di caccia abusiva notte in una frazione di Moso. L’uomo stava procedendo lentamente a bordo della sua autovettura quando è stato fermato dagli uomini dell’Arma che hanno subito perquisito la vettura. Sotto il sedile hanno trovato una carabina modificata con silenziatore, ottica e colpo in canna. A fianco 200 proiettili calibro 22. La grande sorpresa, tuttavia, è arrivata perlustrando la casa del trentenne dove è stata scoperta una vera e propria armeria composta da armi regolarmente detenute ed altre completamente irregolari. Sequestrate due carabine di fabbricazione artigianale, una pistola a canna modificata per inserirvi un silenziatore e svariate cartucce. Tutto è stato sequestrato e l’uomo posto ai domiciliari per possesso illegale di armi clandestine ed alterate. Ritirate anche le armi e le munizioni possedute.

Alan Conti




Notice: Undefined index: img in /home/vvjzvqfc/public_html/wp-content/plugins/ct-ultimate-gdpr/includes/views/cookie-popup.php on line 116