Alto Adige da domenica in zona rossa: ora decide la Provincia

BOLZANO. L’Alto Adige entrerà in zona rossa da domenica 17 gennaio e ora la palla passa nel campo della Provincia e del presidente Arno Kompatscher. Oggi il ministro alla Salute Roberto Speranza firmerà l’ordinanza che farà passare la Provincia di Bolzano, la Lombardia e la Sicilia in zona rossa. Passano in area arancione Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle d’Aosta. Restano arancioni Calabria, Emilia-Romagna e Veneto.



Il governatore aveva annunciato nei giorni scorsi un’ordinanza provinciale per domani atta a stabilire quali soglie matematiche avrebbero portato a misure molto restrittive sul territorio altoatesino. La decisione del ministero, però, di fatto scavalca questo passaggio mettendo l’amministrazione provinciale nella condizione di dover ora scegliere se continuare sulla strada delle norme attuali fino a statistiche (imposte dalla Provincia) contrarie oppure procedere immediatamente con norme più stringenti a partire dalla prossima settimana.

Alan Conti

 


Il video del giorno