Alto Adige, atteso domani un altro carico AstraZeneca per docenti fino a 65 anni

BOLZANO. La prima fase delle vaccinazioni ai docenti in Alto Adige è vicina al completamento con la somministrazione di 5.000 dosi da parte dell’Asl agli insegnanti di Brunico e Bressanone nella giornata di domani. Sempre domani è attesa una nuova consegna di dosi di AstraZeneca che dovrebbe permettere una nuova pianificazione. Il condizionale è d’obbligo perché la stessa Asl aspetta di avere le fiale in casa prima di procedere con la programmazione. Non solo, le previsioni sulla quantità nelle ultime ore sono state oscillanti quindi non è ancora chiaro su quali basi sarà possibile organizzare una nuova tornata vaccinale destinata al mondo dei professionisti della scuola.



Nel caso la consegna dovesse essere confermata nei termini attesi dall’Asl già dalla prossima settimana potrebbe partire la seconda fase di vaccinazione. Con inoculazioni anche ai docenti fino a 65 anni. Fondamentale, in questo senso, l’approvazione di Aifa alla somministrazione del vaccino di AstraZeneca anche ai soggetti che si trovano nella fascia d’età tra i 55 e i 65 anni. Via libera recepito pure dal Ministero della Salute che ha inviato una circolare.

Alan Conti

Foto 123Rf