Aeroporto, arriva il volo Aosta-Bolzano

BOLZANO. In Alto Adige non si placa la polemica sul destino dell’aeroporto di San Giacomo ma in Italia c’è chi considera Bolzano una destinazione aerea molto concreta. E’ il caso di Aosta che in questi giorni sta stringendo accordi importanti per annunciare la nuova tratta di collegamento con Bolzano costruendo un asse tra l’ovest e l’est delle Alpi che fa gola ad alcuni colossi del settore del turismo asiatico. Ad annunciarlo sono “Aosta Sera” e l’Ansa regionale della Valle d’Aosta. I dettagli sono diversi, anche se manca quello del vettore che dovrebbe coprire il volo.

Da domenica (6 gennaio), dunque, l’ispettore del tour operator Kuoni Hideki Kaneko raggiungerà Aosta per definire i dettagli della proposta. Con sede a Zurigo in Svizzera e ramificazioni asiatiche importanti, Kuoni è un gigante dei viaggi a medio e lungo raggio. Solo in Italia nel 2017 ha totalizzato un fatturato da 6 milioni di euro (6.024.000). Ad essere valutato e testato sarà il format di servizio Alps Links che dovrebbe, nelle intenzioni, creare un collegamento su tutto l’arco alpino per poterlo visitare nella sua interezza.

Il volo, in realtà, non sarebbe una novità assoluta dato che già a dicembre il presidente della società di gestione dell’aeroporto di Aosta Avda Giovanni Pellizeri lo aveva annunciato proprio ad Aosta Sera. “Stiamo lavorando a questa nuova rotta per le Alpi che andrebbe ad aggiungersi a quelle per Olbia e Catania. L’obiettivo è di portare nella nostra zona e sulle Dolomiti i turisti asiatici che intendono visitare tutta la catena”.

Lo scalo “Corrado Gex” si trova a Saint Christophe, due chilometri ad est di Aosta e condivide con Bolzano un futuro incerto a causa delle sue dimensioni. Il volo per il capoluogo altoatestino coprirebbe una distanza aerea di 322 chilometri e sarebbe completato in un intervallo di tempo tra i 21 e i 38 minuti.

Il progetto è molto oltre alla semplice fase di ideazione dato che già lunedì prossimo (7 gennaio) alle 11.30 è stata convocata una conferenza stampa all’aeroporto di Aosta dedicata proprio al tema. Parteciperanno Kaneko, Pellizzeri ma anche Salvatore Addario, fondatore della Rete Turismo e presidente di Cna Valle d’Aosta (a dimostrazione del sostegno degli artigiani locali all’iniziativa) e Takeshi Sugiyama, esperto in promozione e marketing turistico e sportivo. Si attendono annunci ufficiali.

Alan Conti



Lascia un commento