Gusci di granchi e aragoste per produrre batterie

Dovrebbe essere una buona notizia eppure ha un sottofondo di inquietudine. Alcuni scienziati asiatici si sono accorti che i componenti chimici presenti nei gusci dei granchi e delle aragoste potrebbero permettere di produrre batterie più performanti ed ecosostenibili. “Possiamo puntare a prodotti con una maggiore biodegradabilità ed efficacia” le parole di Liangbing Hu, autore del lavoro di ricerca pubblicato sulla rivista Matter.

La transizione verso la green economy con veicoli sempre più elettrici impone che le batterie siano, a loro volta, sempre più eco-friendly”. Da capire quanto possa essere eco-friendly un eventuale sterminio di granchi ed aragoste per diminuire le emissioni. 

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5818 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?