BZ News 24
Animalihome

Appello dei veterinari: “C’è bisogno di cani e gatti donatori di sangue”

I dottori della clinica Città di Bolzano chiedono aiuto alla città: “C’è bisogno di donatori per salvare delle vite. Ecco i requisiti per cani e gatti con il vantaggio degli esami totalmente gratuiti”

A Bolzano c’è bisogno di donatori di sangue per salvare cani e gatti. La richiesta d’aiuto arriva dalla clinica veterinaria Città di Bolzano di via Resia. Non sempre tutti i casi clinici si prendono la ribalta della cronaca ma sono diversi gli animali salvati, anche all’ultimo respiro, grazie alla disponibilità di alcuni proprietari che si sono precipitati in struttura per donare. Il numero, però, non è sempre sufficiente è così arriva l’appello. “Abbiamo davvero necessità di trovare nuove famiglie disposte a darci una mano” spiega la dottoressa Federica Bovenga.

I requisiti per i cani

Cerchiamo, però, di capire che caratteristiche che deve avere un cane donatore. “Deve essere di media o grossa taglia. Per avere un dato oggettivo direi dai 25 chili di peso a salire. L’età, invece, deve essere preferibilmente compresa tra i 2 e gli 8 anni. Se l’indole del cane è mite, inoltre, permette di non doverlo sedare per il prelievo”. Oltre alla generosità, comunque, la donazione rappresenta un vantaggio anche per i proprietari e a illustrarlo è la stessa dottoressa. “Ad ogni prelievo si ricevono in modo assolutamente gratuito gli esami completi del sangue con biochimico ed emocromo. A questi si aggiungono i test per le malattie infettive trasmesse da vettori come leishmania, filaria e quelle legate alle zecche”.

I requisiti per i gatti

Passando al gatto, invece, anche qui contano le dimensioni. “Deve pesare più di quattro chili ed essere abbastanza grande. Per capirci Main Coon e norvegesi sono ideali ma va bene qualsiasi gatto sufficientemente robusto. L’età può essere contenuta nell’intervallo tra i 2 e i 9 anni e anche qui riceve tutti gli esami possibili in modo gratuito”. Per tutti, infine, c’è il regalo più bello: la sensazione di aver salvato una vita. “Quando possibile – chiude Bovenga – ci piace raccontare ai donatori la storia dei pazienti che hanno aiutato. Spesso regalando il sollievo più bello ad altri animali e ai loro proprietari. Si tratta, quindi, di un atto di generosità purissima”. Per proporsi è sufficiente contattare il numero telefonico 0471/204212 per ricevere tutte le informazioni e indicazioni necessarie.

In fotografia Liv, una delle meravigliose affezionate donatrici di sangue di Bolzano

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?